“E…state in Stazione 2013” in piazza il teatro con “Le Meteore” di Campi Salentina.

0
535

meteore A Novoli, questa sera, 3 Luglio, in Piazza Stazione l’Associazione Culturale e Teatrale “Le Meteore” di Campi Salentina, portano in scena “L’amico del diavolo”.

L’opera del regista Vincenzo Iacoviello vedrà impegnati: Strafella Alessandra, Maci Antonio, Insalata Margherita, Margelletti Enzo, Tulipano Nadia, Chirizzi Daniela, Simone Antonella, Maci Crocefisso, Brescia Albino, Maci Francesco, Maci Nicolò.

 

È la volta del teatro quindi in E…state in stazione che continua a riscuotere il successo meritato; tocca a quest’associazione nata con la benedizione di Frà Antonio Imparato, presso la Parrocchia San Francesco d’Assisi di Campi Salentina nel 2006 da una idea di Tonio Quarta. Nel curriculum della Compagnia troviamo la rappresentazione di opere di Protopapa, Pardini, Nicastro, De Maio e De Filippo. Operano senza fini di lucro e, con la salvaguardia delle sole spese,  donano in beneficenza ed a favore della parrocchia ogni offerta/contributo ricevuto e/o incassato.

L’appuntamento è per le ore 21.00 in Piazza Stazione.

 {loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleMuddhriche
Next articleLa mostra fotografica “il viaggio… la ricerca” di FotoFucina a Salice Salentino