“Com’eri vestita?”: una mostra itinerante ad Arnesano per combattere la violenza di genere

0
74

La mostra itinerante “Com’eri vestita?” fa tappa dal 12 al 19 febbraio presso il Palazzo Marchesale (Arnesano) grazie a Il Cantiere delle Idee con il patrocinio del Comune di Arnesano.

L’esposizione, volta ad accendere le coscienze sugli stereotipi che colpevolizzano le vittime di stupri, è stata organizzata per la prima volta nel 2013 dal Centro di educazione contro gli stupri dell’Università dell’Arkansas e diffusa in Italia grazie al lavoro dell’Associazione Libere Sinergie, che ne propone un adattamento al contesto socio culturale del nostro Paese, e portata in Puglia dall’Associazione Sud – Est Donne.

E’ il poema “What I was wearing?” di Mary Simmerling ad aver ispirato la mostra.

L’idea alla base del lavoro è quella di sensibilizzare il pubblico sul tema della violenza sulle donne e smantellare il pregiudizio che la vittima avrebbe potuto evitare lo stupro se solo avesse indossato abiti meno appariscenti.

I visitatori potranno identificarsi nelle storie narrate ed al tempo stesso vedere quanto siano comuni gli abiti che le vittime indossavano.

Essere in grado di donare serenità alle vittime e suscitare maggiore consapevolezza nel pubblico e nella comunità è la vera motivazione del progetto.

La mostra rispetterà i seguenti orari:

Lunedì – Venerdì ore 17.00 – 19.00
Sabato e Domenica ore 10.00 – 12.00 e 17.00 – 19.00
L’ingresso è gratuito.