Novoli, rapina ad un supermercato: pistole puntate alla cassiera e fuga con 600 euro

0
1231

Di MeglioNovoli (Le) – Ancora un fatto di cronaca. Ancora a Novoli. Appena tre giorni fa, su queste stesse pagine, raccontavamo di un’intrusione “selvaggia” nel cimitero del piccolo paese situato a nord di Lecce, inventariando e raccontandovi dei danni cagionati a 48 tombe.

Oggi, intorno alle 12.45, una rapina a mano armata si è consumata in un supermercato sito in via Madonna del Pane. L’ennesima, in questa attività commerciale.

Due uomini, giunti in moto, hanno fatto irruzione nel supermercato DI MEGLIO e, puntando le pistole in loro possesso, hanno intimato alla cassiera di allontanarsi dalla cassa, per avere libero accesso alla tastiera del registratore. Sapevano come comportarsi. 

Effettivamente, è bastato poco ad aprire il cassetto e trafugare circa 600 euro. Indisturbati, dunque, hanno preso la via di fuga, così come erano giunti a Novoli: in motocicletta.

Fortunatamente solo un grande spavento, per i presenti. Dalle testimonianze raccolte sul luogo della rapina, sembrerebbe che i due rapinatori avessero atteso il momento migliore per il loro ingresso. Fino a mezz’ora prima dell’accaduto, infatti, il supermercato era iper affollato di avventori.

Dopo la fuga, i gestori hanno avuto la possibilità di chiamare i carabinieri della locale stazione, prontamente intervenuti al comando del M.llo Scutieri che ora dirige le indagini per individuare i responsabili dell’atto criminale.

{loadposition addthis}