Novoli, detenzione di armi e droga: arrestato un 37enne del posto

0
1529

Novoli (Le) – Un trentasettenne, residente a Novoli, finisce nei guai per detenzione di armi e droga. La denuncia ed il successivo arresto sono avvenuti durante la perquisizione avvenuta in una residenza estiva di Casalabate. I militari infatti hanno ritrovato nell’abitazione un fucile con matricola abrasa, otto cartucce, qualche grammo di cocaina, 40 euro in contanti ed altri elementi che hanno fatto scattare per il giovane gli arresti domiciliari.

Si tratta di S. D’A. di Novoli, arrestato in flagranza dagli uomini della sezione radiomobile della Compagnia di Lecce che, entrati nella sua abitazione, con ogni probabilità in seguito a diversi appostamenti e pedinamenti, hanno effettuato la perquisizione di rito che ha fatto rinvenire come detto, un fucile Beretta calibro 12 con matricola abrasa e con le canne mozzate, le cartucce a pallettoni calibro 12 e poi ancora: 1,38 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e la somma di 40 euro, ritenuta provento dello spaccio.

Per il novolese quindi, sentito il parere del magistrato di turno, è scattato l’arresto con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione di arma clandestina e ricettazione. Al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.

Il 37enne è difeso dall’avvocato Giuseppe Gennaccari.