Una domenica speciale a Novoli con “Ci vuole un fiore”

0
383

Ci vuole un fiore 2016Novoli (Le) – Con l’energia luminosa delle fioriture, arriva anche quest’anno, a Novoli, STELLE E STORIELLE, l’appuntamento primaverile della rassegna “Ci vuole un fiore – a teatro con mamma e papà” promossa dall’Amministrazione comunale di Novoli, il Teatro Pubblico Pugliese, la Fondazione Fòcara di Novoli e la Residenza Teatri Abitati di Factory Compagnia e Principio Attivo Teatro.

Ed è proprio la ricerca di uno sguardo nuovo sulla natura che ci circonda, il filo rosso che legherà il consueto spettacolo pomeridiano, a tutte le altre iniziative che, sin dal mattino, animeranno tutta la piazza attorno.

In teatro, dedicato ai più piccoli, alle 17,30, la Compagnia La luna nel letto, di Ruvo di Puglia, porterà in scena SEMINO, uno spettacolo che ci farà scoprire l’infinita pazienza e ricchezza dei semi, sia di quelli delle piante che abitano il mondo che di quegli altri, più nascosti, da cui nascono le relazioni più vere e preziose tra gli uomini.

Nel piccolo salottino al secondo piano del teatro, sarà poi possibile visitare una mostra a cura di Fermenti Lattici, che ci condurrà a conoscere alcuni dei tanti illustratori per l’infanzia che, negli anni, hanno collaborato con la rivista specializzata UNDUETRESTELLA.

Poco prima dello spettacolo, e poi subito dopo, sarà tutta la piazza a rifiorire di una nuova primavera grazie al progetto dell’ORTO CIRCUITO, curato dell’associazione Pollicini Verdi di Lecce, che, in collaborazione con la sezione locale della CNGEI e con Fare Verde, coinvolgerà bambini ed adulti nella realizzazione di un orto sinergico, giocando con terrari mobili, gessetti colorati, tanta fantasia e voglia di fare.

Ma non è ancora tutto: sin dal mattino, infatti, verrà allestito in piazza Regina Margherita per la prima volta AL MERCART fiera spontanea dell’artigianato, della terra e della cultura.
Nato grazie alla collaborazione di tante associazioni cittadine, quali Merlo Rosso, Novolum, Rione Stazione ed altre, porterà in piazza espositori di prodotti biologici ed artigianato artistico, il tutto condito da piccole esibizioni e performance.
Un luogo per conoscere artisti, espositori, artigiani, e consumare i pasti nella location della piazza del paese.
Non resta quindi che segnare questo nuovo appuntamento in agenda e prepararci a vivere tutti assieme una giornata così ricca di incontri e stimoli nuovi.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleSettimo Memorial Roberto Castelluccio: il 10 aprile il 1° trofeo interforze
Next articleLecce-Akragas, le probabili formazioni