A Maruggio la “Notte Romantica”

0
25

Domenica 27 giugno l’evento dedicato all’amore con visite guidate, cene a lume di candela, musica ed artisti di strada


Anche a Maruggio (Ta), domenica 27 giugno, si svolgerà la “Notte Romantica”, l’iniziativa promossa dall’associazione “I Borghi più belli d’Italia” e patrocinata dall’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Alfredo Longo, che prevede un programma di eventi e iniziative a tema che coinvolgeranno l’intero borgo cittadino.

Una serata dedicata all’amore e al romanticismo con largo spazio a visite guidate, cene romantiche a lume di candela, tour con ape calessino, area bacio selfie, brindisi con bacio a mezzanotte, musica ed artisti di strada, pergamena ricordo e tanto altro.

Ad esprimere soddisfazione per la realizzazione dell’evento è l’assessore alla Crescita e Parsimonia Anna Maria Gioia: “Dopo mesi e mesi di stop a causa della pandemia torniamo a vivere il nostro borgo attraverso questa manifestazione che si terrà in contemporanea in oltre 200 borghi d’Italia. Questa iniziativa, infatti, vuole essere un segnale di ripartenza, seppur nel rispetto delle norme e delle restrizioni ancora vigenti. Il nostro obiettivo è quello di dare un’attenzione particolare alla valorizzazione ed alla promozione del nostro territorio e delle sue bellezze, incentivando allo stesso tempo l’economia locale. Ripartiamo dalla bellezza e dall’amore. Vi aspettiamo a Maruggio per trascorrere una vera e propria notte romantica”.

La manifestazione, che vedrà anche la presenza di fotografi in azione per i momenti più preziosi della serata, sarà coordinata dal punto di vista organizzativo dall’associazione di promozione sociale “Maruggio a colori”. Il ritrovo per gli innamorati è in Piazza del Popolo a partire dalle ore 20.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleDialoghi della mente – La comunicazione tra gli esseri umani [VIDEO]
Next articlePicchia la compagna con un manico di scopa. L’amore criminale si diffonde a macchia d’olio