Gran concerto inaugurale dell’anno accademico del Conservatorio Tito Schipa di Lecce

0
318

1 manifesto

Lecce – Conferenza stampa di presentazione, lunedì scorso, del nuovo anno accademico 2014 – 2015 del Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce. Sabato 22 novembre prossimo, nella festività di Santa Cecilia, patrona della musica e dei musicisti, si terrà il maestoso concerto inaugurale presso il teatro politeama Greco. Alle ore 20.45 le porte del teatro si apriranno per tutti coloro che vorranno partecipare a questo grandioso concerto. Sarà eseguita la mirabile Messa di requiem in re minore (K 626) per Soli, Coro e Orchestra di W. A. Mozart per ricordare le vittime di tutti i conflitti, ricorrendo nel 2015 il centenario della Grande Guerra.

Sul palco il soprano Silvia Susan Rosato Franchini, il mezzosoprano Gabriella Sborgi, il tenore Cataldo Caputo e il baritono Giuseppe Naviglio, affiancati dal Coro Lirico di Lecce, dal Coro del Conservatorio Tito Schipa, rispettivamente diretti dai maestri del coro Emanuela Di Pietro e Francesco Muolo, e sostenuti dall’Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Lecce diretta dal M° Michele Nitti.

img 5914“Siamo onorati di questa collaborazione con il conservatorio – dichiara entusiasta Ermelinda Coclite, presidente del coro lirico di Lecce – È vero il coro sarà protagonista del requiem ma insieme all’orchestra del conservatorio e ai suoi solisti. Sarà un evento importantissimo. In un periodo come questo riuscire comunque a diffondere la cultura nel nostro territorio è importantissimo. Abbiamo aderito con grande entusiasmo e con la passione che sempre ci contraddistingue e che ci fa andare avanti. Speriamo che sia l’inizio di una lunga e proficua collaborazione”.

img 5912Con la serata del 22 novembre riparte, con rinnovato entusiasmo, la lunga serie di appuntamenti culturali promossi dal Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce che si snoderà, da novembre a giugno dell’anno a venire, in sedici appuntamenti.

La serata sarà impreziosita dalla cerimonia di consegna del Premio “Orfeo d’oro” alla carriera, una statuetta in bronzo creata per l’occasione dallo scultore Antonio Miglietta dell’Accademia di Belle Arti di Lecce. Quest’anno il premio è stato assegnato dal Consiglio Accademico del Conservatorio a Ivan Fedele, eccellenza del territorio che si è distinta, in Italia e nel mondo, per l’alto valore artistico raggiunto.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleFestival della letteratura a Cavallino, al via la VII edizione di ERGO SUM
Next articleFutsal Lecce: 11 gol al Torchiarolo