Mister Corini al termine della gara contro il Pescara: “C’è rammarico, il gol di Busellato era in fuorigioco”

0
99
Corini

Lecce – La partita sfuggita di mano nei minuti finale fa male molto male, soprattutto, considerando la chiara posizione di fuorigioco di Busellato. Mister Corini, al termine della gara, si presenta in conferenza stampa visibilmente arrabbiato: “Sono arrabbiato così come tutta la squadra. Abbiamo preso gol sul finale in chiara posizione di fuorigioco. La nostra unica colpa? Quella di non essere riusciti a segnare un gol in più. Il dispiacere più grande è anche la classifica. La vittoria ci avrebbe permesso di fare un balzo in avanti. Cercheremo di trasformare questa energia già a partire dalla gara di martedì“. Il mister spiega cosa non ha funzionato del tutto: “Sapevamo di incontrare una squadra vogliosa di riprendersi. Il pareggio di Frosinone era significativo in questo senso. Il Pescara ha una rosa di qualità ed esperienza, però, noi abbiamo sofferto pochissimo. Ricordo solo la parata di Gabriel su Odegaard. Dovevamo segnare un altro gol, perchè poi accade che sull’1 a 0 tutto può succedere. Certo, se l’arbitro avesse fischiato il fuorigioco“.

Dopo una settimana piena di lavoro, il mister si aspettava di continuare nel percorso intrapreso: “Abbiamo fatto una settimana tipo, preparandoci al meglio. Ho voluto dare continuità alla formazione scesa in campo nelle ultime due giornate. Avevo anche immaginato come poter dare il ricambio a partita in corso. C’è dispiacere per non aver infilato la terza vittoria consecutiva. Ci prepareremo al meglio per la gara contro l’Entella“.