L’area marina protetta di Porto Cesareo protagonista di Sereno Variabile (2)

0
50


copertina Sereno Variabile
Porto Cesareo (Le) – Dal 2 al 5 luglio si sono effettuate le riprese per la trasmissione rai “Sereno variabile”, condotta da Osvaldo Bevilacqua.La troupe televisiva è stata accompagnata per le acque cristalline della marina ionica da Remy Calasso, presidente dell’Area Marina Protetta di Porto Cesareo.

Proprio il parco marino, infatti, insieme al parco della palude del conte e alle dune costiere saranno i protagonisti della puntata della nota trasmissione televisiva che andrà in onda il prossimo 2 agosto. {gallery}Gallerie/SerenoVariabilePortoCesareo{/gallery}

Nel servizio sono state prese in considerazione tutte le principali attività di valenza turistica che si svolgono all’interno dell’area marina: dal servizio navetta, o “taxy boat”, che consente ai turisti di visitare l’isola “Grande” e i vari isolotti, alla “pesca turismo”, interessantissima attività che ormai prende sempre più piede, in cui i visitatori possono pescare e cucinare a bordo delle tipiche imbarcazioni locali, le “paranze”. Ed inoltre anche le pratiche di diving e snorkeling, la pesca sportiva e altri sport come la vela e il kite-surf. Grande importanza è stata data durante le riprese anche alla piccola pesca artigianale e ai piatti tipici, in particolare alla preparazione de “lu quataru”, la tradizionale zuppa di pesce del posto.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articlePorto Cesareo in veste storica per il Palio 2014 (2)
Next articleCalvario felino: a Trepuzzi la loro ultima cena è a base di veleno.