Novoli, tutto pronto per far festa alla Madonna del Pane

0
1127

Parte l’estate della comunità novolese nel segno della festa patronale dedicata alla Madonna del Pane: fede, folklore e tradizioni, ma anche un ricco calendario di eventi con musica live, cabaret, tango e ospiti

Processione Madonna del Pane NovoliNovoli (Le) – Fede, tradizione, storia ma anche un ricco calendario di appuntamenti, con musica, ospiti, cabaret e tante novità. L’estate di Novoli entra nel vivo con i tradizionali festeggiamenti in onore della patrona e protettrice Maria Ss. del Pane, venerata dalla Comunità già dal 1707, data ricordata dal popolo per il miracoloso intervento della Vergine durante una terribile epidemia.

Quattro giorni clou della più sentita festa mariana del Nord Salento (dal 17 al 20 luglio), anticipati da un intenso percorso spirituale sulla figura di “Maria, Donna Eucaristica” tenuto dal giovane parroco Don Luigi Lezzi e da Padre Maurizio Cino, passionista della Comunità Passionista di Laurignano (Cs). Altri momenti religiosi da non perdere, soprattutto per il grande coinvolgimento dei novolesi, saranno la veglia di preghiera per i giovani “Il pane del Cielo…da Maria per Te” (venerdì 17, ore 21 all’interno del Santuario di via Veglie) e la solenne processione del simulacro mariano per il centro cittadino di sabato 18, preceduta da una celebrazione eucaristica presieduta dall’arcivescovo leccese Monsignor Domenico D’Ambrosio (ore 19) e seguita dall’esecuzione della “Salve Regina” composta dal maestro novolese Tonio Calabrese, eseguita dalla grande Orchestra del Salento di Poggiardo in piazza Regina Margherita e cantata dal soprano Cristina Fina.

uccio de santis e muduFolklore, musica popolare e ospiti illustri, invece, saranno i punti di forza del calendario degli eventi, che si svolgerà interamente nella cornice di piazza Regina Margherita impreziosita dalle creazioni luminose della ditta Luminarie Perrotta e dai fuochi d’artificio firmati Pirotecnica Salentina. Si parte venerdì 17 con “Novoli Balla Tango” (ore 22), milonga aperta ai tangueri del Salento coordinata dalla maestra Anna Rita Grande dell’Associazione Tango Lecce, poi spazio alla musica lirico-sinfonica del Concerto bandistico Città di Poggiardo diretto dal professor Salvatore Tarantino (sabato 18 in piazza e la mattina seguente all’interno del Teatro Comunale), ai live del Gruppo Folk 2000 “Anima Popolare” (sul palco con i Kababò, domenica 19) e de I Scianari, ospiti della grande festa di chiusura di lunedì 20 luglio con Uccio De Santis, Umberto Sardella e Antonella Genga con il loro divententissimo show targato “Mudù”. Sport e solidarietà, infine, completeranno il cartellone dei festeggiamenti messo a punto dal Comitato Festa presieduto da Massimo Potì, con la donazione straordinaria di sangue dell’Avis Novoli presso l’Ospedale di Campi Salentina (19 luglio) e la “Festa Rossoblù” dell’ASD Novoli Calcio, che nel preserata di lunedì 20 presenterà il nuovo progetto per il campionato di Eccellenza Pugliese 2015-2016.

Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di Paisemiu.com

 

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleAmore ecocompatibile, preservativi e differenziata
Next articleNovoli, torna “Summer Fest Sport”