Nella chiesa dei Teatini, a Lecce, la “Passione secondo Giovanni” composta da Marco Frisina e diretta da Michele Giannone

0
34

Sabato 6 aprile alle 20,30. Solisti due sacerdoti e un diacono della diocesi. Diretta tv su Portalecce


LecceSabato 6 aprile alle ore 20.30 nella chiesa di S. Irene un concerto sacro della Passione secondo Giovanni del compositore mons. Marco Frisina.

Per dare maggiore effetto teatrale all’esecuzione, si esibiranno due diversi gruppi corali, che interpretano da una parte soldati e guardie e dall’altra giudei e sommi sacerdoti. Inoltre, richiamando il tipo della passione oratoriale, si è deciso di introdurre all’interno della passione altri brani dello stesso compositore per offrire delle pause meditative nello svolgimento della narrazione.

Si cimenteranno nell’intonazione dei suggestivi recitativi alcuni sacerdoti della Diocesi di Lecce:
don Mattia Murra nel ruolo dell’evangelista;
– il diacono don Gabriele Morello nel ruolo di Gesù;
don Andrea Gelardo nel ruolo di Pietro, Pilato e degli altri personaggi minori.

All’organo don Emanuel Riezzo. Le parti corali saranno invece interpretate dal coro parrocchiale di San Pietro in Lama (preparato da Antonio Liquori) e dai cori parrocchiali di Cavallino e Merine (preparati da Alfredo De Masi), che canteranno anche gli altri brani alternandosi al soprano solista Francesca Mazzeo.

A dirigere il concerto a Sant’Irene sarà don Michele Giannone.
Il concerto, gratuito e aperto a tutti sarà trasmesso in diretta streaming su portalecce.it e sulla pagina fb del portale diocesano.