(Giochi)Amo (con) La Musica : nuovo progetto culturale promosso dalla Scuola Superiore di Musica HARMONIUM di Novoli.

0
408

Giochiamo con la musicaNovoli (Le) – Nato dall’idea di avvicinare i bambini allo studio e alla conoscenza della musica, il Laboratorio di propedeutica “Giochiamo con la musica” promosso dalla Scuola di Musica HARMONIUM di Novoli è un’attività didattica ludico-ricreativa dinamica, attiva, divertente e collettiva che interessa bambini dai 3 ai 6 anni.  All’interno di un contesto educativo permeato dal ritmo, dal suono, dal movimento, come ci spiega la Direttrice della scuola  il Maestro Simonetta Miglietta Sozzo, i bambini avranno modo di vivere, agire, conoscere, sperimentare e modellare gli aspetti elementari del ricco e poliedrico mondo musicale, iniziando così quell’importantissimo processo verso l’interiorizzazione e la creazione di un linguaggio sonoro sia personale che condiviso necessario alla comprensione dell’esperienza musicale, individuale e collettiva.

È un’occasione per scoprire la musica, sviluppare le potenzialità espressive e creative dei bambini attraverso il gioco, aprirsi al mondo dei suoni e vivere il linguaggio musicale.  L’esplorazione sonora, le favole, i racconti musicali, il canto, la costruzione di strumenti non tradizionali, la banda ritmica assieme allo sviluppo del senso ritmico e melodico e all’educazione dell’orecchio sono molte delle attività che stimoleranno i bambini verso l’acquisizione di una cultura musicale.

Tra i benefici nell’intraprendere un percorso musicale, in particolar modo precoce, si citano un potenziamento del funzionamento percettivo, in particolar modo dell’acuità uditiva, delle capacità motorie, per quanto riguarda coordinazione, progettazione e finalità del movimento, sensibilizzazione alla motricità fine, delle risorse espressive e comunicative, incrementando non solo le competenze formali ma anche aspetti più prettamente psicologici come l’autostima, le competenze relazionali e di autoregolazione e, ultimo ma non ultimo, delle capacità musicali, come capacità di ascolto, riconoscimento di suoni e ritmi, lettura della notazione musicale e…. tanto altro ancora!

Non ci resta che dire “La musica è un gioco da bambini”.

{loadposition addthis}

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleEducare alla legalità, il rispetto delle regole. Un convegno a Porto Cesareo
Next articleTu lo conosci il ReRaise Clan? J-Sklera sì!