Campi Salentina, avviata la redazione del Piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche

0
39

Campi S.na (Le) – Il Comune di Campi Salentina ha avviato la redazione del PEBA (Piano Eliminazione delle Barriere Architettoniche), un piano finalizzato alla programmazione degli interventi necessari a rendere accessibili e fruibili gli spazi pubblici a tutti i cittadini.

La fase preliminare del piano prevede la mappatura delle barriere architettoniche presenti negli edifici pubblici, nelle aree verdi e negli spazi urbani. A supporto di questa fase un contributo importante deriverà dai cittadini e dai portatori di interesse che vorranno segnalare la presenza di barriere architettoniche o le difficoltà nell’utilizzo degli spazi pubblici a causa della ridotta accessibilità.

A tal proposito, è stato messo a punto un questionario che chiunque può compilare in modo automatico e in forma completamente anonima disponibile al seguente link: https://forms.gle/PQz43DXC9FreXU9d8 valido entro il 15 gennaio 2021.

“L’obiettivo del mio assessorato e, in generale, dell’amministrazione del Comune di Campi Salentina – afferma l’Assessore alle Politiche Sociali, Alessandro Conversanoè quello di infondere questi concetti nella comunità al fine di realizzare una piena inclusione dei cittadini con disabilità. Il percorso iniziato si compone oggi di un nuovo tassello: il Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche (P.E.B.A).
Esso – continua – rappresenta uno strumento fondamentale perché consente, attraverso il monitoraggio e la mappatura del territorio di progettare e pianificare tutti gli interventi necessari a rendere fruibili per le persone con disabilità gli edifici pubblici e gli spazi urbani.
Abbattere le barriere architettoniche – conclude – vuol dire non solo materialmente eliminare degli ostacoli ma anche predisporre la comunità alla cultura del rispetto di tutti perché Campi deve essere vissuta da ogni cittadino allo stesso modo”.

L’obiettivo è che il PEBA sia il risultato di un percorso partecipativo che coinvolga tutti coloro che hanno un interesse diretto a rendere più accessibile la città.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous article18 dicembre, auguri al Maestro Spielberg
Next articlePiccoli problemi di potere