Agorà: incontro tra cultura, tradizioni e gastronomia a Carmiano

0
414

Agorà

 Carmiano (Le) – Ieri, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Carmiano ha proposto ai cittadini un’intera giornata dedicata alla cultura, all’arte, alla tradizione e, soprattutto, alla gastronomia. Il programma della giornata prevedeva, sia nella mattinata, sia nel pomeriggio, giochi e attività di laboratorio per i bambini della scuola primaria, all’interno della Biblioteca comunale “Salvatore Paolo” e in piazza Assunta, nel centro del paese.

Nel pomeriggio, sino a tarda serata, si sono svolti una serie di spettacoli per piccoli e grandi.  lo spettacolo fiabesco animato, a cura di Fiabimbando, è stato il primo ad andare in scena per la gioia dei bimbi, seguito poi da una commedia in vernacolo a cura della Compagnia Teatrale Makarìa, destinata ad un pubblico più adulto. La serata è stata animata inoltre da un concerto di canti e musiche della tradizione salentina a cura de l’Amanti de Baccu e dagli spettacoli degli artisti di strada. In programma anche il primo festival del vino che ha permesso, a chi avesse voluto, la degustazione di alcuni vini locali.

Infine, dopo i fuochi d’artificio, il momento “più atteso” della giornata: la degustazione di pasticciotti caldi, preparati al momento. La piazza Assunta era gremita di gente in coda per assaggiare i pasticiotti che venivano offerti gratuitamente. La serata si è conclusa con un altro momento molto gradito ai bambini, ossia la possibilità di fare un giro panoramico del paese su un trenino.

Grande soddisfazione da parte del sindaco di Carmiano, Giancarlo Mazzotta, e l’Assessore, Stefania Arnesano, per il successo della manifestazione che ha attirato e coinvolto tanti cittadini e non solo per riflettere, discutere, divertirsi.

{loadposition addthis}