XYLELLA: Trepuzzi alza la voce, domenica in piazza per dire NO all’eradicazione

0
911

Uilivi XylellaTrepuzzi (Le) – Gli agenti della Guardia Forestale in questi giorni stanno attuando il Piano Silletti bis: arrivano notifiche nel leccese e nel brindisino, specialmente a Torchiarolo e Trepuzzi che è la zona più colpita in assoluto con 833 alberi interessati, di cui 82 secolari.

Nelle notifiche è specificato che se entro dieci giorni le piante infette non saranno estirpate, l’estirpazione sarà effettuata da parte degli operatori ARIF con conseguente sanzione a carico dei “disobbedienti”.
Il popolo trepuzzino, però, non ci sta e organizza un incontro di protesta per tutti coloro che vogliono dire NO all’eradicazione. Uno degli organizzatori dell’evento ci riferisce“Domenica cercheremo di far riunire tutti i contadini che hanno ricevuto la notifica, per presentare ricorso al TAR. Un ricorso del genere costerebbe circa 5.000 euro se ognuno lo facesse in maniera indipendente. Se lo facciamo insieme sarà possibile per tutti, per varie ragioni, la principale di tipo economico. Cercheremo anche di far partecipare quanta più gente possibile, per far comprendere a tutti che questa distruzione a noi non piace e ci opporremo con tutta la forza possibile”.

E puntualizza: “L’organizzazione parte dal basso, non mi piace dire che sono io ad organizzarlo, ma è tutiti il popolo degli ulivi; sarà montato un gazebo presso la Villa Comunale. Noi non siamo più disposti ad essere maltrattati, qui parliamo del futuro dei nostri figli!
Ci saranno diversi avvocati che fanno parte o collaborano con il Popolo degli Ulivi; senza bandiere politiche, solo un grande urlo: La nostra terra non si tocca, uniti si vince!”

L’appuntamento è per domenica 11 Ottobre, alle ore 10 presso la Villa Comunale di Trepuzzi.