Contro il degrado ambientale: Ager consegna fototrappole ai comuni

0
62

Quello dell’abbandono dei rifiuti è un tema importante che interessa sempre più Comuni del nostro territorio. I cigli delle strade spesso sono trasformati in discariche a cielo aperto, in barba alla collettività e al decoro urbano, vengono abbandonati rifiuti di ogni genere: sacchetti pieni di rifiuti, porzioni di mobilio, materassi, vetro, plastica ecc. Delle situazioni, queste, che non solo arrecano danni all’immagine delle città ma anche all’ambiente e alla salute pubblica.

Per arginare tale fenomeno le amministrazioni cercano di correre ai ripari con appositi regolamenti. Proprio in questi giorni sono state consegnate ai comuni della Puglia che ne avevano fatto richiesta, fototrappole   acquistate dall’Agenzia Regionale per la gestione dei rifiuti (Ager). La finalità è quella di intercettare e punire chi abbandona senza rispetto per gli altri e per il proprio territorio ogni sorta di rifiuti. Purtroppo, frequente è l’inesistente senso civico di residenti che utilizzano le campagne dell’immediata periferia della città come discariche. Le fototrappole serviranno ai corpi di Polizia Locale per contrastare l’abbandono selvaggio ed illegale di rifiuti.

I Comuni che hanno richiesto ed avuto le foto trappole sono: Lecce, 15; Tavano 3;  Guagnano 5; Sanarica 5; Montesano Salentino 4; Neviano 4; Galatone 4; Cutrofiano 7; Monteroni 5;  Salice Salentino 5; Caprarica 4; Melissano 4; Castrignano del Capo 6; Veglie 8; Santa Cersarea Terme 7; Supersano 4; Morciano di Leuca 3; Carpignano salentino 5; Campi Salentina 4; Patù 4; Sanarica 4; Zollino 3; Parabita 4; Salve 7; Porto Cesareo 10; Minervino di Lecce 4; Aradeo 3; San Cassiano 4; Galatina 10; Trepuzzi 4; Corigliano d’Otranto 5; Castro 4; Provincia di Lecce 50.