Giornata del Rifugiato, un incontro a Castrì di Lecce per parlare di accoglienza ed integrazione

0
74

Castrì di Lecce – In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato 2017, lunedì 19 giugno, il progetto Sprar “Il Salento Accoglie”, gestito dall’Associazione G.U.S. – Gruppo Umana Solidarietà con l’Unione dei Comuni delle Terre di Acaya e di Roca, organizza anche a Castri di Lecce, presso la corte di Palazzo Ducale Vernazza, un evento di sensibilizzazione sui temi dell’accoglienza e dell’integrazione, in un momento storico in cui la rappresentazione dei migranti, e di chi garantisce loro una tutela, viene particolarmente strumentalizzata e mistificata.

Il programma prevede, a partire dalle 19:30, l’esposizione dei lavori realizzati durante il laboratorio di disegno e pittura, condotto dall’illustratrice Paola Rollo, a cui hanno partecipato i beneficiari del progetto Sprar e alcuni studenti della scuola secondaria di I grado dell’Istituto Comprensivo Vernole/Castri/Caprarica. Dagli incontri promossi durante il laboratorio, ha preso forma il videomapping, una tecnica artistica che crea una scenografia virtuale dagli spettacolari effetti visivi, che verrà proiettato al termine della serata su una facciata interna dello storico Palazzo Ducale Vernazza, a cura di InSynchLab.

Nel corso della serata, si esibirà dal vivo in dj-set Treble, storica voce del reggae roots salentino, insieme a Rocky e Dani Silk con Don Gino selecter; durante il concerto, l’illustratrice Paola Rollo realizzerà un live painting aperto anche alla collaborazione del pubblico.

Durante l’evento, verrà offerto un buffet a base di piatti locali ed internazionali.