Novoli – Uggiano: 4-2, ora i rossoblù tornano capolista.

0
345

Novoli (Le) – Vittoria netta e meritata per il Novoli di mister Simone Schipa, che ha fatto la partita in tutti i sensi. I rossoblù, dopo aver dominato i primi 45 minuti, vanno in vantaggio di due reti, poi sono capaci di complicarsi da soli la vita ad inizio ripresa. Infine dilagano nell’ultima mezz’ora guadagnando tre preziosissimi punti che li tengono ad un tiro di schioppo dal Galatone capolista.

Partono alla grande i rossoblù, che attaccano dall’inizio della gara e prendono da subito in mano il pallino del gioco, soprattutto in mezzo al campo. La superiorità nel primo tempo si concretizza come detto con un doppio vantaggio, dopo che sia Franza che Carlà avevano sfiorato a più riprese la marcatura. I gol giungono alla mezz’ora. Il primo, grazie ad una staffilata sotto porta di Giovanni Quarta; buona la prova del ritrovato under novolese DOC. Il raddoppio è frutto di un’azione spettacolare tutta di prima e porta la firma di Vincenzo Carlà, che, dapprima, supera con uno spettacolare sombrero il suo marcatore e poi scarica una rasoiata che si insacca nell’angolo basso.

Nella seconda frazione, i novolesi scendono in campo molli e distratti, e l’Uggiano, ben messo in campo da mister Tarantino, ne approfitta. In poco più di cinque minuti la frittata è fatta con gli ospiti che realizzano due gol. I gialloblù uggianesi prima accorciano le distanze con Carecci che colpisce di testa, anche perchè lasciato colpevolmente solo in area. Al 13′ il pari incredibile lo realizza Leo che, grazie ad una ripartenza, beffa la difesa rossoblù ed insacca alle spalle di Antonica.

Il Novoli schiuma rabbia. I supporters di casa spingono i rossoblù che ripartono subito convinti di riprendere in mano la gara. A togliere le castagne dal fuoco ci pensa il solito bomber, Franza; buona la sua prova, che con una doppietta ristabilisce le distanze. Al 23′ il centravanti in mischia, scodella in porta dopo un tambureggiante assalto. Palla al centro e sempre Franza realizza la sua personale doppietta con uno spettacolare colpo di testa in tuffo. Alla fine è festa per tutti sotto la tribuna dei ‘Novolesi’ esultanti. Buona la prova dell’arbitro, il signor Mongelli della sezione di Lecce che ha ben diretto una gara corretta.

 

Novoli: Antonica, Fracella, Romano, Quarta, Nestola, Potì, Scarpa, Marasco (Protopapa), Franza (Buttazzo), Carlà (Commendatore S.), Commendatore F.
Allenatore: Schipa.

Uggiano: Specchia, Carecci, Micelli, Muschi, Quito, Toma, Arcadi (Amato), Colagiorgio, Leo (Bernardo), Tondi, Monaco.
Allenatore: Tarantino.

Reti: 33’ pt Quarta (N), 37’ pt Carlà (N); 9’ st Carecci (U), 13’ st Tondi (U), 23’ st e 29’ st Franza.

Arbitro: sig.Mongelli

{loadposition addthis}