Lecce-Messina: le probabili formazioni

0
238

Lecce – Un’inedita sfida al vertice per mantenere il ruolino da schiacciasassi tra le mura amiche del “Via del Mare”. Il Lecce sfiderà il Messina, quarta forza e sorpresa del campionato nonostante il recente calo che vede l’attacco peloritano a secco da tre giornate.

Lecce – Probabili conferme per Pessina e Curiale, tra i migliori in campo ad Agrigento. Rispetto alla partita dello stadio “Esseneto” Braglia recupererà Doumbia, anche se il franco-maliano è in ballottaggio con Surraco per un posto nel tridente insieme a Moscardelli e Curiale. Altra maglia da decidere all’ultimo quella con Pessina in ballottaggio con De Feudis. Squalificato Camisa, al suo posto Cosenza prenderà il comando della difesa a tre insieme a Freddi ed Abruzzese. In panchina si rivedranno Salvi e Gigli, al rientro dai rispettivi infortuni.

Messina – A Lecce, mister Arturo Di Napoli proverà ad interrompere questo digiuno in grande stile nonostante l’assenza dei due attaccanti Gustavo (l’anno scorso a Lecce ed ex dell’incontro insieme a Barraco) e Tavares, indisponibili insieme al mediano Bramati. Le defezioni tolgono molti dubbi di formazione, imperniata sempre sul 4-3-3, schema prediletto quest’anno dal Messina. L’attacco dovrebbe essere capitanato da Cocuzza, capocannoniere stagionale con 4 reti, affiancato da Barraco ed uno tra Padulano e Salvemini, anche se contro il Foggia ha trovato spazio dal 1’ l’ex Foggia Leonetti. La mediana, gestita dai tempi del metronomo Baccolo, potrebbe esser completata da Giorgione e Fornito, elemento dai piedi educati da tenere d’occhio. Davanti al portiere Berardi, la difesa comandata da capitan Parisi, coadiuvato dall’altro centrale Martinelli, sarebbe completata da De Vito (ex Milan) a sinistra e Barilaro a destra.

Le probabili formazioni

Lecce (3-4-3): Perucchini; Freddi, Cosenza, Abruzzese; Lepore, Papini, Pessina, Legittimo; Curiale, Moscardelli, Surraco. A disposizione: Bleve, Beduschi, Gigli, Lo Bue, Liviero, Carrozza, De Feudis, Salvi, Suciu, Vécsei, Diop, Doumbia. Allenatore Piero Braglia

Squalificati Camisa
Indisponibili Nessuno
Diffidati Lepore

Messina (4-3-3): Berardi; Barilaro, Martinelli, Parisi, De Vito; Fornito, Baccolo, Giorgione; Barraco, Cocuzza, Padulano. A disposizione: Addario, Burzigotti, Fiumara, Frabotta, Fusca, Russo, Zanini, Biondo, Pepe, Leonetti, Salvemini. Allenatore Arturo Di Napoli

Squalificati Nessuno
Indisponibili Bramati, Tavares, Gustavo
Diffidati Giorgione

Arbitro: Di Martino di Teramo (Sbrescia-Della Vecchia)

Stadio “Via del Mare”, Lecce- fischio d’inizio ore 17:30

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleTrepuzzi, il 5 dicembre alunni in marcia per dire NO al piano Silletti e difendere gli ulivi
Next article“Intima Essenza”: a Lecce una personale di pittura a cura di Eliana Calò