Le probabili formazioni di Roma-Lecce: è l’ora di Umtiti, a centrocampo Blin cerca una maglia da titolare

0
188
Ph Michel Caputo

Lecce – A Roma con 4500 leccesi a sostegno della squadra. Questa è la magia di chi ha a cuore la maglia giallorossa. È un vero e proprio esodo. Questa sera alle 20:45, i ragazzi di mister Baroni affronteranno quelli di Mourinho allo stadio Olimpico. Una partita difficilissima sulla carta per valori. Sponda Roma, mister Mourinho potrà puntare sulle bocche di fuoco pur considerando l’impegno faticoso di giovedì sera in Europa League contro il Betis Siviglia. Pellegrini potrebbe partire dalla panchina, il trequartista non è al meglio. Di contro, l’attacco sarà quello  titolare cioè formato da Abraham e Dybala.

Il Lecce non dovrà avere paura. Questa partita, così come ribadito da mister Baroni, deve essere giocata a testa alta senza preoccupazioni e con tanto coraggio. Per la maggior parte dei giocatori giallorossi sarà la prima volta all’Olimpico che si prospetta tutto esaurito per l’ennesima volta in questa stagione. Sarà un’occasione e non bisognerà sfigurare. Ogni partita può portare punti e questa sarà un’occasione per portarli in saccoccia come ogni domenica.

Anche i salentini potranno contare su tutti gli effettivi, l’unico assente sarà Bistrovic. È giunta l’ora di Umtiti. L’ex Barca vuole ritornare a sentire il profumo del campo e quale occasione migliore se non quella di questa sera all’Olimpico. C’è da capire chi rifiaterà tra Baschirotto e Pongracic, probabilmente quest’ultimo. Sulle fasce sarà confermato Gendrey e ci sarà spazio per Pezzella. A centrocampo, il mister vuole più qualità ed esperienza, quindi, dentro Blin. Il francese sarà affiancato da Hjulmand e Gonzalez. Ampia scelta in attacco dove molto probabilmente rivedremo Banda e Strefezza sugli esterni, Ceesay sarà il terminale offensivo.

Le probabili formazioni:

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibañez; Zalewski, Cristante, Matic, Spinazzola; Dybala, Zaniolo; Abraham. All Mourinho

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Umtiti, Pezzella; Blin, Hjulmand, Gonzalez; Strefezza, Ceesay, Banda. All. Baroni