Le probabili formazioni di Empoli-Lecce: centrocampo obbligato, Colombo ha voglia di confermarsi anche in campionato

0
70
Ph Michel Caputo

Lecce – I giallorossi saranno i penultimi a chiudere la ventottesima giornata di Serie A. Questo pomeriggio alle 18:30 si disputerà lo scontro diretto contro l’Empoli. Due settimane piene di lavoro per via dello stop per le nazionali e un weekend per capire di che pasta sono fatte le dirette concorrenti. Gli equilibri in fondo alla classifica non cambiano. Le tre squadre in zona retrocessione non fanno alcun balzo in avanti, il Lecce, a questo punto, avrà l’opportunità di giocare in Toscana, ancora una volta, senza patemi d’animo.

Tutti attendono di rivedere il Lecce di qualche tempo fa. L’ultima vittoria risale a febbraio contro l’Atalanta. Ironia della sorte, il Lecce non segna da quella partita a Bergamo. C’è bisogno di ripartire, il traguardo è vicino ma manca ancora qualche tassello. La meta si deve conquistare per meriti, come ha sempre fatto la squadra giallorossa. Basta guardare i passi falsi delle altre, è tempo di riaccendere i motori e la passione.

L’Empoli è una squadra ostica con elementi di livello in ogni zona del campo. Non vive il suo momento migliore. Viene da quattro sconfitte consecutive, l’ultima vittoria risale a gennaio per via della vittoria a San Siro contro l’Inter. I toscani giocano con il trequartista e due punte di ruolo. Sfondano bene sulle corsie centrali e sono favoriti da terzini di qualità a tutta fascia.

Mister Baroni dovrà fare a meno di Umtiti e Maleh fermi per squalifica. Saranno assenti gli infortunati Dermaku e Pongracic. In pratica non ci sarà alcuna rotazione a centrocampo e in difesa. In porta ci sarà Falcone, di rientro dalla nazionale. Gli under 21 Gendrey e Gallo saranno i terzini. Al centro, seppur vivo il ballottaggio a due tra Ceccaroni e Tuia, quest’ultimo è in netto vantaggio per fare coppia con Baschirotto. Come dicevamo, centrocampo obbligato con Blin, Hjulmand e Gonzalez. Le ottime prove di Colombo in nazionale under 21 farebbero pensare ad un suo impiego dal primo minuto. Ad affiancarlo ci saranno Strefezza e Di Francesco.

Le probabili formazioni:

EMPOLI (4-3-1-2): Perisan; Ebuehei, De Winter, Luperto, Parisi; Akpa Akpro, Marin, Baldinelli, Baldanzi; Caputo, Satriano. All. P. Zanetti

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Tuia, Gallo; Blin, Hjulmand, Gonzalez; Strefezza, Colombo, Di Francesco. All. Baroni