Al termine di Vicenza-Lecce, mister Corini: “Non avevo dubbi sull’atteggiamento dei ragazzi, manteniamo le distanze invariate”

0
77
Mister Corini

Vicenza – Mister Corini si presenta in conferenza stampa al termine della vittoria sofferta contro il Vicenza. Vincere oggi, visti anche i risultati delle dirette concorrenti, era fondamentale: “Era importante la prestazione ed il risultato. Quando mancano poche partite, è necessario stare sul pezzo. È stata una partita tosta, ben interpretata dai ragazzi. Abbiamo reagito dopo la sconfitta e questo è fondamentale. I ragazzi hanno interpretato bene le fasi di gioco, in particolare l’approccio alla gara. Nel primo tempo abbiamo creato le condizioni per andare in vantaggio e, nel secondo, per vincerla anche se il Vicenza è stato bravo a recuperare. Con un’azione corale, in contropiede, siamo ripassati avanti“.

La sconfitta contro la Spal poteva lasciare delle scorie: “Non avevo dubbi sull’atteggiamento dei miei ragazzi anche se ci sono anche gli avversari. Loro hanno fatto un gran percorso, venivano da una sconfitta e volevano reagire. Sapevamo tutto questo, abbiamo messo in campo grande spirito e grande voglia. Henderson, dopo il gol, è andato da mister Camoni che fa un lavoro su di lui durante la settimana per riuscire ad essere determinante in zona offensiva. Il gol è il risultato del lavoro supplementare che fa durante la settimana“.

La vittoria allo scadere della Salernitana lascia un leggero amaro in bocca: “Noi abbiamo fatto il nostro, siamo andati a vedere cosa è successo dietro e anche loro hanno fatto la loro gara. Manteniamo inalterate le distanze con una partita in meno da giocare. Martedì affronteremo una partita tosta contro un avversario forte, abituato a fare campionati importanti. Dobbiamo lavorare subito, i ragazzi riposeranno tutti insieme ad Acaya, già domani mattina riprenderemo il lavoro in vista della gara contro il Cittadella“.