A Villa Convento il V Memorial per ricordare Federico De Nigris, Marco Vetrugno e Simone Mazzotta

0
599

Memorial Villa ConventoVilla Convento (Le) – Il Gruppo Sportivo Maria SS del Buon Consiglio a Villa Convento in collaborazione con l’ASD Futsal Lecce organizza il V Memorial “Federico De Nigris, Marco Vetrugno, Simone Mazzotta”. 
Il torneo di calcio a 5 è dedicato ai bambini, ragazzi e adulti, suddivisi in categorie d’età. Giunto alla quinta edizione, rientra nel progetto degli organizzatori di alimentare la cultura dello sport, nei bambini, nei giovani e nelle famiglie.

Ogni anno vi partecipano sempre più squadre accomunate dalla voglia di vincere, senza però dimenticare lo spirito della manifestazione: stare insieme e divertirsi giocando. Il torneo è, infatti, aperto a tutti, non solo a squadre iscritte in campionati federali ma anche a squadre di amici che vogliono partecipare e divertirsi. Sono previsti quindi premi per tutti i partecipanti.

Si comincia martedì 28 giugno alle ore 18 con l’inaugurazione e benedizione, proseguendo poi alle 19 con la prima gara, categoria pulcini fra ASD SALESIANI e FUTURA MONTERONI.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleTrepuzzi, tamburi di guerra alla prima assise consiliare della terza era Taurino
Next articleTradotto in carcere l’uomo che aggredì due carabinieri a Novoli