Novoli, Marco De Luca (PD) pronto a scendere in campo con un progetto civico e democratico

0
927

Novoli (Le) – Il 26 maggio 2019 Novoli si appresta ad affrontare una delle elezioni comunali più importanti della sua storia recente. I cittadini saranno chiamati a una scelta fondamentale per il futuro della comunità, da un anno amministrata da un Commissario Straordinario e da due sub commissari.

In vista di un così importante appuntamento elettorale, Marco De Luca, segretario del locale circolo del Partito Democratico si dice “pronto a scendere in campo”.

“È il momento di usare il Noi e non più l’Io – afferma De Luca – mi piace definire il nostro progetto come civico e democratico. Esso nasce dalle idee e dalla domanda di partecipazione di tanti giovani, professionisti e persone comuni che incontro nella vita di tutti i giorni.

È un progetto civico perché aperto a tutte le forze politiche e sociali novolesi capaci di mettere in campo competenze professionali e sincero interesse al bene pubblico. È democratico perché ha a cuore i principi di democrazia partecipativa e di legalità nell’azione amministrativa.

Novoli non ha bisogno di uomini soli al comando. Siamo pronti a promuovere un programma di governo, di cui nessuno sembra preoccuparsene, largo e condiviso che abbia come priorità l’equilibrio dei conti, il buon funzionamento dell’amministrazione pubblica, i diritti sociali, il potenziamento del sistema educativo, il miglioramento della qualità della vita”.

Il progetto politico nato intorno alla figura di De Luca, fanno sapere dal PD,  è pronto a “contaminarsi” con i suggerimenti e le idee che giungeranno dal mondo delle professioni, dell’associazionismo, delle realtà parrocchiali, del commercio locale, della scuola e dei singoli cittadini.

“Già dai prossimi giorni – conclude la nota stampa – partirà la nostra campagna di ascolto e lo faremo utilizzando i nuovi mezzi di comunicazione senza dimenticare mai il contatto diretto con il territorio, vero punto di forza della candidatura di Marco De Luca”.