Novoli, aperte le iscrizioni per il servizio “nonni vigili”. Entro il 10 marzo bisogna presentare le domande

0
517

L’assessore Greco “Gli obiettivi del progetto consisteranno nel rendere più sicuro il territorio, in particolare nei pressi delle scuole”

nonno vigileNovoli (Le) – Nei giorni scorsi sul sito del Comune è stato pubblicato il bando per il reclutamento per gli aspiranti volontari del servizio civico “nonni vigili”. A seguito della deliberazione di Consiglio Comunale, il Settore Polizia Locale e Servizi alla Città, guidato dal Tenente Raffaele Paladini ha predisposto gli atti necessari all’individuazione dei nonni vigili che coadiuveranno il Comando di Polizia Locale.

A seguito dell’approvazione del “Regolamento Comunale per l’Istituzione del Servizio Civico Volontario” (provvedimento approvato all’unanimità dall’assise comunale n.d.r.), l’Amministrazione Comunale istituisce il servizio di vigilanza dei “Nonni Vigili” – dichiara il Vice Sindaco Gianmaria Greco con delega alla Polizia Locale.

Quindi a partire da questi primi mesi del nuovo anno, il Comune di Novoli avrà la disponibilità di alcuni pensionati dotati di buona volontà e forte spirito di servizio per la vigilanza e controllo delle ville comunali e delle zone in prossimità delle scuole materne, elementari e medie. 

Il servizio dei “Nonni Vigili” – prosegue Gianmaria Grecosi propone di stimolare le persone anziane a sviluppare relazioni sociali nell’ambito della comunità di appartenenza, oltre a fornire un valido ausilio per le forze dell’ordine in relazione all’attività di vigilanza del territorio, in particolare nelle zone adiacenti alle scuole durante gli orari di entrata e di uscita e presso i parchi pubblici e le aree verdi attrezzate.

Il servizio sarà coordinato e gestito dal Comando di Polizia Locale sulla scorta delle direttive impartite dal regolamento approvato in Consiglio Comunale.

I nonni vigili in servizio dovranno indossare elementi di riconoscimento in conformità con quanto disposto dalla legge, saranno assicurati a spese del Comune, e svolgeranno le loro attività in maniera gratuita e volontaria, a seguito di un corso di formazione predisposto dal Comando di Polizia Locale.

Gli obiettivi del progetto – conclude Greco – consisteranno nel rendere più sicuro il territorio, in particolare nei pressi delle scuole, garantendo una presenza conosciuta e affidabile, un riferimento per i bambini, le famiglie, gli insegnanti. Ringraziamo sentitamente il comandante Raffaele Paladini per aver fortemente creduto in questo progetto e per averlo portato a compimento

Potranno partecipare al bando di reclutamento tutti i pensionati aventi un’età massima di 70 anni, residenti nel comune di Novoli, in possesso di idoneità psico-fisica comprovata da certificazione medica, e che non abbiano riportato condanne penali o abbiano carichi penali pendenti. Gli interessati possono scaricare il modulo per aderire, entro il termine ultimo del 10 marzo, dal sito del Comune (www.comune.novoli.le.it), dall’Albo Pretorio del Comune, oppure sulla pagine Facebook della Polizia Locale. 

{loadposition addthis}