Stazione unica appaltante di Nardò e Ugento: nasce l’Albo dei fornitori

0
30

È necessario farne parte per poter partecipare alle gare indette dalla SUA di Nardò e Ugento


Appalti, forniture e servizi della pubblica amministrazione, si cambia. È stato istituito, infatti, l’Albo dei Fornitori della Stazione Unica Appaltante dei Comuni di Nardò e Ugento, in particolare l’Albo delle imprese di costruzione qualificate SOA (l’attestazione SOA è la certificazione obbligatoria per la partecipazione a gare d’appalto per l’esecuzione di appalti pubblici di lavori). L’Albo sarà utilizzato – ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettera c, del D.lgs 50/2016 – per l’affidamento di lavori di importo superiore a 150 mila euro sino alle soglie di 1 milione di euro, di competenza della SUA. Possono chiedere l’iscrizione all’Albo gli operatori economici per i quali non sussistono le cause di esclusione di cui all’art. 80 del D.lgs 50/2016, iscritti al Registro Impresa della CCIA e in possesso di attestazione SOA in corso di validità. L’Albo è tenuto in forma esclusivamente elettronica. Le iscrizioni devono pervenire esclusivamente attraverso la piattaforma TuttoGare della SUA all’indirizzo web https://suanardo.tuttogare.it. L’avviso pubblico per la formazione dell’albo è disponibile al link https://goo.gl/v5NKdW.

Si tratta di una novità necessaria in virtù della previsione dell’obbligo (a partire dal prossimo 18 ottobre) di fare ricorso a mezzi di comunicazione elettronici nello svolgimento delle procedure di aggiudicazione. A tal proposito saranno istituiti a breve anche gli Albi delle imprese artigiane, dei professionisti, delle forniture e dei servizi, dei prestatori sociali, per i Comuni di Nardò e Ugento.