Forza Italia Giovani di Calimera tuona contro l’amministrazione comunale: ‘Quel cubo di cemento abbandonato nella villa comunale è un serio pericolo’

0
203

Logo Forza Italia GiovaniCalimera (Le) –  Il degrado della villa comunale al centro delle polemiche sorte negli ultimi giorni a Calimera e sollevate dal Gruppo Giovani di Forza Italia del paese salentino. Al centro della discussione una enorme piattaforma a forma cubica di cemento, situata nei pressi del laghetto della villa comunale, dove è stato immesso di recente un impianto di riciclo dell’acqua.

Così il partito esprime la sua contrarietà verso questo oggetto che darebbe prova del degrado e della malcuranza dei giardini pubblici di Calimera da parte dell’amministrazione comunale: ‘Nella sempre più degradata, sporca, abbandonata ed ora anche pericolosa villa comunale di Calimera si è aggiunto un nuovo scempio. L’idea, da noi stessi per lungo tempo sollecitata, finalizzata a riportare il laghetto alle sue originarie condizioni e non nello stato paludoso in cui versa ormai da mesi, doveva essere realizzata in maniera diversa. Questa nuova piattaforma, come può ben notare chi si trova a passare da quelle parti, è un vero e proprio rischio per la tutela dei nostri bambini, le recinzioni del laghetto sono diventate inutili a causa dell’altezza del ‘’cubo di cemento” facilmente accessibile anche dai più piccoli’.
L’invito, quindi, da parte dei giovani rappresentanti di Forza Italia di Calimera, a risolvere quanto prima la situazione: ‘Come si può accettare una situazione del genere in un luogo dove ci dovrebbe essere la massima sicurezza, in quanto frequentato da bambini ed adolescenti? I nostri amministratori come fanno a non accorgersi della grave pericolosità? Auspichiamo che al più presto vengano presi i dovuti provvedimenti e venga ripristinata la sicurezza della nostra villa’.