FI, Luca Volpe nominato vice coordinatore regionale dipartimento cultura Puglia

0
41

Lecce – Continuando un percorso già intrapreso negli ultimi anni e per dare maggiore linfa ad un dipartimento che sta a cuore a tutto il movimento forzista, Paolo Pagliaro, componente dell’Ufficio di Presidenza Nazionale di Forza Italia, nella sua qualità di Coordinatore Regionale del Dipartimento Cultura nomina come Vice coordinatore Regionale dello stesso Dipartimento Luca Volpe, già Coordinatore provinciale nella BAT.

I due, d’intesa, promettono un nuovo corso al giovane dipartimento che possa avvicinare quanto più possibile il mondo della Politica a quello della Cultura che si ritiene essere uno dei più importanti strumenti per valorizzare tutti i settori della nostra meravigliosa Puglia.

L’economia, l’enogastronomia, il turismo, i beni culturali e i tanti talenti artistici ma anche l’agricoltura, la moda, la pesca e tutti i settori, economici e non, della nostra terra straordinaria devono trovare un connubio con il settore Culturale. La Politica si deve fare fautrice, allora, di sinergie che diano spunti e occasioni di rivalutazione del patrimonio culturale e al tempo stesso di crescita economica, occupazionale, turistica.

“Intendo ringraziare per la fiducia accordata il dott. Paolo Pagliaro e il dott. Edoardo Sylos Labini responsabile Nazionale del dipartimento, il Coordinatore Regionale del partito, l’On. Luigi Vitali, oltre che il Coordinatore provinciale BAT, l’avv. Luigi De Mucci, e il segretario della mia città, Trani, il dott. Alfonso Mangione, sempre pronti a sostenermi ed incoraggiarmi in ogni iniziativa come accade nelle grandi squadre, nelle famiglie più belle. Con il dott. Paolo Pagliaro abbiamo in mente di incrementare le attività del dipartimento coinvolgendo anche i responsabili di altri dipartimenti regionali del partito e di tutti i dirigenti e i rappresentanti istituzionali di Forza Italia a partire dalla Regione sino al più piccolo dei Comuni. È nostra intenzione tentare di mettere la Cultura nel posto che merita nel nostro Paese, nella nostra Regione in particolare, nell’agenda politica”. “Siamo assolutamente convinti” conclude Volpe “che Cultura, intesa nella sua accezione più ampia, più trasversale, più plurale debba significare, innanzitutto, valorizzazione della nostra Puglia in tutti i suoi ambiti”.