Gigi D’Alessio: “Per me il sud è una grande casa”

0
353
Gigi D'Alessio, Nardò, Lecce, Concerto, Battiti Live, Radionorba
La copertina dell’ultimo CD di Gigi D’Alessio

Lecce / Nardò – La roof garden di uno degli Hotel più esclusivi di Lecce è stata la location ideale per intervistare Gigi D’Alessio, ospite del tour di RadioNorba che, con “Battiti Live”, nei giorni scorsi ha fatto tappa a Nardò. Con un sorriso acceso e la gentilezza che lo contraddistingue, non ha esitato a fare due chiacchiere con me, salutando tutti i lettori di “Paise Miu”.

È da giorni che nelle radio spopola il tuo brano “Benvenuto amore”. È il terzo estratto dall’album “24.02.1967”, scritto da te e con l’arrangiamento di Fabrizio Ferraguzzo ed Enrico Brun, e parla di un uomo consapevole che non si lascia bloccare dalle paure del passato. Quanto pensi sia importante questo messaggio?

“C’è un detto a Napoli che dice ‘Chi ha paura non va a letto con le belle donne’. Questo modo di sdrammatizzare la paura è importante. Ho affrontato molte sfide nella mia vita, professionali e umane. Credo sia fondamentale non farsi fermare dalla paura, che è molto diverso dall’emozionarsi ogni giorno. Faccio il cantante, scrivo canzoni e seguo le emozioni. Ma la paura è un’altra cosa. Quest’anno ho compiuto 50 anni e molti mi chiedono un bilancio. Io credo che i bilanci non vadano fatti. Ogni giorno è un pezzo di vita e si impara qualcosa, nel privato e nel lavoro. Bisogna mettersi in gioco, rimboccarsi le maniche, accettare le sfide, fare ciò che si sente. Chi non fa non sbaglia, si deve vivere sempre e fare tutto con entusiasmo e divertimento. E sono contento se questo traspare anche dalla canzone”.

Nuovo album, nuovi brani e in autunno sarai impegnato con il tour italiano a cui seguirà una tournée internazionale. La forza di un’artista come te è proprio quella di sentire ogni volta il calore dei suoi fans. Ci saranno delle tappe nel Salento?

“Al momento le date sono ancora in definizione, si sta costruendo un ricco calendario che sicuramente toccherà la Puglia, ma ancora non posso svelarvi maggiori dettagli”.

Viviana Carrone insieme a Gigi D’Alessio, al termine dell’intervista rilasciata per Paisemiu.com

Sei un cantante di successo ed hai portato il sud con la tua voce ed i tuoi capolavori in giro per l’Italia e all’estero. Ma non basta saper cantare e suonare, ci vuole ben altro per conquistare il pubblico. Qual è il tuo segreto, la tua arma vincente?

“Io non credo di avere particolari segreti. In passato ho intitolato un album e il mio primo fortunato show su Rai Uno in cui ho anche fatto il conduttore oltre che il cantante, ‘Questo sono io’, e il mio ultimo disco si intitola con la mia data di nascita, ‘24.02.1967’. Credo che questo dica tutto. Al di là dell’amore e della dedizione per la musica che mi accompagnano fin da bambino, anche quando è arrivato il successo, Gigi D’Alessio è sempre rimasto lo stesso. Come dico sempre c’è l’artista e c’è l’uomo, e per me l’uomo viene sempre prima di tutto”.

Tutti sanno che sei molto affezionato alla Puglia, vieni spesso in Salento anche quando non sei impegnato nei tuoi tour. Cosa ti lega a questa terra?

“La Puglia è una terra meravigliosa, adoro i suoi colori e i suoi sapori. Per me il sud è una grande casa, e se la Campania è la cucina, la Puglia non può che essere la camera da letto. Mi sento sempre in famiglia ogni volta che vengo, ho tanti amici, e adoro il mare ed i suoi frutti”.

Grazie Gigi e a presto!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui