“I ragazzi hanno grandi sogni”: il 16 marzo, a Manduria, Alì Ehsani racconta la sua storia. Dall’Afghanistan all’Italia a tredici anni.

0
31

Nova LiberArs “torna” a scuola. Dopo l’incontro con Cinzia Tani, il 19 febbraio a Novoli, ora è la volta di Alì Ehsani, giovane autore di origini afghane che incontra gli alunni dell’I.C. “Prudenzano” e del Liceo De Sanctis-Galilei di Manduria


Manduria (Ta) – “I ragazzi hanno grandi sogni” è il libro autobiografico del giovane scrittore di origini afghane, Alì Ehsani, scampato a morte certa nella sua terra d’origine e giunto in Italia dopo un viaggio durato cinque anni, solo, privato dell’affetto dei suoi genitori morti tragicamente a Kabùl e del suo unico fratello, annegato in mare lungo la traversata in canotto, diretto in Grecia, nella disperata conquista della libertà. E di una nuova vita!

In questi anni al giovane Alì capiterà di tutto: venderà borse fatte a mano a Teheran, porterà tè a Istanbul, incontrerà contrabbandieri, poliziotti corrotti, scafisti senza scrupoli, impiegati ladri (a Roma, nel centro rifugiati), ma anche una famiglia turca che lo tratterà come un figlio e molti afghani che divideranno il cibo e il loro giaciglio con lui.

Di questo e di molto altro ancora l’autore narrerà agli alunni dell’Istituto Comprensivo “Prudenzano” e del Liceo “De Sanctis-Galilei”, a Manduria (Ta), Sabato 16 marzo 2019 alle ore 17.30 nell’auditorium del Liceo.

L’iniziativa, promossa dall’associazione di promozione sociale Nova LiberArs, mira a favorire ed incoraggiare l’interazione e l’arricchimento personale per gli studenti e le loro famiglie perché, “se compito prioritario della Scuola – dichiara Anna Laguardia, Dirigente dell’I.C. “Prudenzano – è quello di sviluppare in tutti gli studenti competenze e quindi comportamenti di ‘cittadinanza attiva’, ispirati, tra gli altri, ai valori della responsabilità, legalità, partecipazione e solidarietà, l’incontro con Alì Ehsani, stimola la conoscenza, la riflessione ed il confronto, rappresentando un momento fondamentale per la crescita di queste competenze negli studenti”.

Dialogheranno con Ehsani, Emmanuela Rucco (Presidente di Nova LiberArs a.p.s. e docente di Lettere presso l’IC “Prudenzano) ed Erika Bascià (Docente di Lettere presso il Liceo “De Sanctis-Galilei”).