Riparte il Concorso musicale internazionale ‘Premio Terra degli Imperiali’, in arrivo musicisti da ogni parte del mondo

0
640

Concorso Musicale Francavilla F.naFrancavilla Fontana (Br) – Riparte, dopo il successo delle scorse edizioni, il Concorso musicale internazionale ‘Premio Terra degli Imperiali’ in programma dal 14 al 18 maggio 2016 a Francavilla Fontana e nato da un’idea del M° Antonio Curto, direttore artistico del concorso pensato per promuovere la musica attraverso una competizione che annualmente vede arrivare nella città degli Imperiali musicisti da ogni parte del mondo.

Tanti i partecipanti che stanno già aderendo all’iniziativa, giunta alla sua ottava edizione, alla quale è possibile iscriversi entro il 2 maggio 2016 e divisa nelle seguenti sezioni: pianoforte, pianoforte a quattro mani, archi, canto lirico, chitarra, fisarmonica, arpa, legni, ottoni, musica da camera e lirica.
Il concorso è organizzato dall’associazione ‘Terra degli Imperiali’, con il patrocinio dalla Città di Francavilla Fontana, e si svolgerà presso il Chiostro del Convento Maria Ss. della Croce, uno dei luoghi più suggestivi della città brindisina.

Antonio CurtoOgni partecipante avrà la possibilità di esibirsi proponendo un proprio brano a scelta, per ogni categoria una giuria di qualità individuerà il vincitore, mentre nella serata finale gareggeranno tutti i vincitori scelti nelle diverse sezioni tra i quali verranno premiati i primi tre classificati. La presenza di musicisti stranieri non è prevista solo tra i concorrenti, ma anche tra i componenti illustri delle diverse commissioni esaminatrici che si susseguiranno nel giudicare i numerosi contendenti al primo posto del ‘Premio Terra degli Imperiali’. Il concorso è rivolto ad ogni fascia d’età, dagli esordienti ai più esperti del settore. Le giornate del 20 e 21 maggio saranno poi dedicate agli allievi di scuole medie e licei ad indirizzo musicale presenti su territorio nazionale; per loro il termine di iscrizione è il 13 maggio 2016.

Un’iniziativa che cresce di volta in volta in termini di qualità e che l’anno scorso ha visto la vittoria della bravissima pianista giapponese Ayumi Nabata, la quale ha avuto la meglio su artisti provenienti non solo dalle differenti regioni italiane, ma anche da svariati paesi esteri come Polonia, Corea e Russia.

Un evento capace di riunire, quindi, i numerosi talenti musicali che vanta non solo la Puglia, ma anche il resto d’Italia e del mondo, ai quali viene offerta una grande opportunità per dimostrare il loro valore e accrescere la propria carriera artistica. Il concorso, infatti, rientra di certo tra i più prestigiosi tra quelli organizzati sul territorio locale, con enorme soddisfazione del Maestro Curto, già direttore della Scuola Musicale della Città di Francavilla Fontana, conosciuto e stimato per il suo incessante impegno nel campo musicale.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito: www.terraimperiali.com