“Le Cronache di San Cidano”, il Salento post bellico tra bellezza e accoglienza

0
17

Porto Cesareo (Le) – Venerdì 21 agosto, alle ore 20, nello stabilimento balneare Goa Beach di Porto Cesareo, è in programma la presentazione del libro “Le Cronache di San Cidano”, il primo lavoro editoriale di Nicola De Silla.  All’iniziativa prenderanno parte – oltre all’autore – l’editore Arduino Sacco, la presidentessa della Via Nicolaiana, Mariangela Petruzzelli e il direttore di Salentolive24 Antonio Greco che modererà l’incontro durante il quale l’attore Luigi Cardone leggerà alcuni brani del testo accompagnato dalle note musicali del chitarrista Marco Pecoraro.

Il libro rappresenta uno spaccato significativo del Salento post-bellico. Una fotografia di quegli anni in cui il Paese provava a rialzarsi con il coraggio e l’abnegazione di un popolo abituato alle sfide quotidiane. In particolare, il romanzo è ambientato in un paesino del Basso Salento. E narra la storia di un giovane ingegnere barese, Antonio Rizzi, inviato dall’Acquedotto Pugliese nel remoto finibusterre. Costretto suo malgrado ad abbandonare il capoluogo pugliese per una delle zone più remote e sottosviluppate della penisola, il protagonista scoprirà il grande cuore delle gente salentina. Sperimenterà il valore dell’amicizia con un signorotto del luogo e intreccerà una relazione, al contempo appassionata ed incerta, con una bella vedova dai trascorsi chiacchierati. Il suo arrivo destabilizzerà  con la comunità minandone i ruoli saldamente ridefiniti dopo il conflitto bellico, Ingaggerà una violenta lotta con i nuovi notabili, che tra alti e bassi lo porterà a scoprire una forza e una determinazione che egli pensava di non possedere. Scoprirà la bellezza dei luoghi e la ricchezza della storia di quella terra la cui luce è più viva che altrove. Ne assaporerà il fascino ancestrale e la contaminazione culturale sentendosi un tutt’uno con quel microcosmo ancora così lontano dalla frenesia della ricostruzione dell’Italia post bellica.

Le Cronache di San Cidano è un romanzo coinvolgente, capace di suscitare profonde emozioni. Un libro da leggere tutto d’un fiato che aiuterà il lettore a conoscere e ad amare di più questa terra.


Nicola De Silla nasce a San Donaci, un paese del Salento nel 1965, dove tutt’ora vive e lavora. Sposato con due figli, ama definirsi un cattolico incoerente. Coltiva sin da ragazzo tre grandi passioni: la storia delle tradizioni popolari del suo territorio, la lettura e l’equitazione classica. Le Cronache di San Cidano è il suo primo romanzo.