Itinerari virtuali ed accessibili … ora si può!

0
460

porto cesareo mare Porto Cesareo  (Le) – Si terrà Sabato20 febbraio 2016 ore 18.30 presso la Biblioteca Comunale di Porto Cesareo la conferenza dal titolo “Nuovi itinerari turistici dal virtuale al reale”. A relazionare saranno il Sindaco di Porto Cesareo, Salvatore Albano, l’Assessore alla cultura ed all’ambiente, Paola Cazzella ed il Presidente del GAL Terra d’Arneo, Cosimo Durante.

Durante l’intervento si approfondiranno le dinamiche dell’utilizzo del finanziamento ottenuto dal GAL Terra d’Arneo, pari ad Euro 114.840,00, e che ha visto la realizzazione di una serie di interventi finalizzati alla creazione di itinerari e alla messa in rete del ricco patrimonio ambientale e culturale del Comune di Porto Cesareo.

Il progetto ha previsto una serie di attività tra cui la messa in rete di tre importanti siti di interesse turistico (Torre Lapillo, Museo di Biologia Marina e la sede della Pro Loco) e la collocazione, al loro interno, di totem interattivi dai quali consultare itinerari ciclo-rurali, culturali e marini. È stata inoltre realizzata una piattaforma software con un archivio di contenuti multimediali, da divulgare anche con l’ausilio di audio-guide, che descrivono e raccontano il territorio di Porto Cesareo nei suoi molteplici aspetti.

Ad entrare nel vivo degli interventi realizzati saranno la direttrice del Museo di Biologia Maria “Pietro Parenzan”, Anna Maria Miglietta e la coordinatrice e regista dei contenuti multimediali di Arneopenair, Chiara Idrusa Scrimieri.

Porto Cesareo si conferma punto di incontro tra cultura, ambiente, multimedialità ed attualità delle proposte ed innovazioni. Questo progetto appena portato a termine sarà una grande novità ed una grande sorpresa per i tanti turisti che affolleranno le nostre coste nella prossima stagione estiva, che potranno finalmente avere accesso a risorse diversificate che promuovano il nostro territorio e lo mettano al pari con altre località turistiche.

Paisemiu è una finestra che permette al lettore di affacciarsi ogni giorno sulle notizie del Salento per sapere cosa accade intorno a noi. Un web giornale che vuole rendere partecipi i propri lettori, che vuole entrare nelle loro case e chiedere loro con quali problemi devono convivere ogni giorno, quali le ingiustizie che devono ingoiare senza che nessuno dia loro voce. A questo dovrebbe servire il “quarto potere”, a dar voce a chi non ne ha, facendo da tramite tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni spesso poco attente alle esigenze della comunità. Auspichiamo quindi di diventare non solo il vostro punto di riferimento nell’informazione quotidiana ma, soprattutto, il megafono dei cittadini per rendere loro un vero e proprio servizio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous article“MABASTA!”, la prima associazione di studenti anti-bullismo
Next articleNovoli, domani l’iniziativa “M’illumino di meno” … per riveder le stelle.