Il 28 settembre a Lecce “La notte dei ricercatori” firmata Unisalento, una notte magica tra ricerca e innovazione

0
48

Lecce – È tutto pronto per la 14^ edizione della notte dei ricercatori, un evento imperdibile con 250 ricercatori e ricercatrici coinvolti e 80 appuntamenti in due sedi, il Monastero degli Olivetani ed il complesso Studium 2000.

Tantissimi gli incontri: “Crescita di cristalli: dai macro ai nano-cristalli”, “Riconoscimento volti e determinazione di parametri demografici (sesso ed età)”, “Intelligenza artificiale per l’autismo”, “Tecnologie indossabili e edibili”, “Sintesi di nanoparticelle di oro e argento” e molti altri.

Laboratori interattivi, dibattiti, esperimenti, giochi scientifici per bambini e due spettacoli al Teatro Paisiello con la fisica Gabriella Greison ed il matematico Piergiorgio Odifreddi. Inoltre aperti presso lo Studium 2000 in via di Valesio il Museo storico-archeologico MUSA e il Museo Papirologico. Coinvolti il CNR, INFN e CMCC.

Una notte di cultura aperta a tutta la cittadinanza, venerdì 28 Settembre dalle 18 alle 24. Per il programma completo www.laricercaviendinotte.it/lecce

Artista - Docente di Arte - Redattrice Paisemiu.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *

CONDIVIDI
Previous articleQuando c’erano i diversi
Next article“Diamoci una scossa”, il 30 settembre la prima giornata nazionale della prevenzione sismica