“DI MAJAKOVSKIJ IN BENE”: il 5 settembre a Campi S.na il Memorial dedicato alla memoria del prof. Tarcisio Arnesano

0
30

Campi S.na (Le) -abato 5 settembre, a partire dalle ore 20, il salone dell’Istituto Calasanzio Padri Scolopi di Campi Salentina, ospiterà l’evento “Di Majakovskij in Bene”, organizzato dalla Compagnia Mura di flamenco andaluso di Lecce, con il patrocinio, tra gli altri, della Provincia di Lecce,  nell’anniversario della nascita di  Carmelo Bene (83°) e nel 90° anniversario della morte di Valdimir Majakovskij. L’evento è edicato alla memoria di Tarcisio Arnesano, amico d’infanzia di Carmelo Bene, scomparso recentemente

Il programma della serata, condotta da Laura De Rinaldis, prevede in apertura i saluti di Padre Roberto Innamorati, rettore dell’Istituto Calasanzio di Campi Salentina, cui seguirà l’introduzione di Maurizio Nocera, antropologo e scrittore. Quindi, spazio all’intervento di Alberto Signore, presidente dell’Associazione “Amici dei Menhir”, la testimonianza del poeta Franco Maci, l’ascolto di Carmelo Bene in “Majakovskij” ed una performace con reading di poesie di Majakovskij a cura dell’attore e regista Massimo Romano, con musica del chitarrista e compositore Max Mura. Il soprano Antonella Fiorentino eseguirà arie da camera di Sergej Rachmaninov e arie d’opera di Michail Ivanovic Glinka, accompagnata dalla pianista Maria Cristina Fiorentino.

L’ingresso alla serata è libero, con misure precauzionali anti Covid-19 (rispetto del distanziamento e obbligo di indossare la mascherina).

Per prenotarsi: maxmuraflamenco@yahoo.it oppure sulla  pagina Facebook della Compagnia Mura di Flamenco Andaluso.