Notte di San Lorenzo: è vietato accendere fuochi sulla spiaggia

0
31
Carlo Mignone

Lecce – L’assessorato all’Ambiente del Comune di Lecce ricorda ai cittadini che è vietato accendere fuochi sulle spiagge. Il divieto è espresso all’articolo 3 dell’ordinanza balneare 2018 del dirigente del Servizio Demanio Costiero e Portuale della Regione Puglia. Sulle aree demaniali marittime della costa pugliese è vietato – si legge nell’ordinanza – “accendere fuochi o fare uso di fornelli ed allestire pic-nic con tavolini e sedie in aree non allo scopo riservate”. Si invitano dunque i cittadini al rispetto dell’ordinanza, ricordando che le violazioni della stessa comportano sanzioni pecuniarie. Gli agenti della Polizia Locale e la Capitaneria di Porto saranno impegnati nei controlli sulle spiagge del litorale leccese per assicurare il rispetto dell’ordinanza.

I fuochi in spiaggia comportano delle ricadute ambientali significative per il litorale, oltre a rappresentare, a causa dei tizzoni ardenti, un pericolo anche per i bagnanti che il giorno dopo si recano al mare – dichiara l’assessore all’Ambiente Carlo MignoneMi appello dunque al buon senso dei cittadini perché scelgano di trascorrere la notte di San Lorenzo in modo sostenibile, sano e senza rischiare di provocare danni all’ambiente o agli altri”.