Uomo investito e ucciso sulla Campi/Squinzano, l’Ass. Pronto Soccorso dei Poveri: “Scongiuriamo altre scie di sangue”

0
877

L’Associazione Pronto Soccorso dei Poveri ha già denunciato, qualche settimana fa, in seguito ad un altro incidente verificatosi a Monteroni di Lecce e che ha visto protagonista e vittima un altro extracomunitario in transito, di notte, senza i supporti visivi previsti dalla legge, il rischio che vi possa essere una vera e propria scia di sangue sulle strade del Salento.

A tal proposito mi corre l’obbligo, in quanto presidente dell’Associazione, di fare appello a S.E. il Prefetto di Lecce, dott. Claudio Palomba, affinché dia luogo ad un tavolo di confronto inerente al problema, interpellando e coinvolgendo tutte le Associazioni e Cooperative della provincia impegnate sia nell’accoglienza che nell’assistenza di quanti, per lo più extracomunitari, usando di notte la bicicletta quale mezzo di locomozione, rappresentano un sostanziale pericolo per la propria vita e per quella degli automobilisti.

Tommaso Prima
Presidente Ass. Pronto Soccorso dei Poveri

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi un commento valido!
Inserisci il tuo nome qui

Convalida il tuo commento... *